Certificazioni

 

Pin It
BRC FOOD

BRC FOOD

La nostra azienda ha come obiettivo primario il rispetto delle best practice in materia di sicurezza alimentare e di conformità alle specifiche interne e del cliente. Per tale ragione ha implementato e ottenuto la certificazione “BRC food”, rigoroso standard internazionale specifico per la produzione di alimenti. Tale riconoscimento è stato rilasciato da SGS, ente internazionale di riferimento per le certificazioni alimentari, in seguito ad attività di audit condotte presso lo stabilimento di produzione che si ripetono annualmente ad evidenza di un impegno continuo e costante nel tempo.

Leggi tutto

IFS FOOD

IFS FOOD

 

L’IFS Food si applica quando i prodotti sono “lavorati” o dove ci sono pericoli di contaminazione del prodotto durante il confezionamento primario. Lo Standard è importante per tutte la nostra azienda, specialmente per i prodotti a marchio privato, perché contiene molti requisiti che riguardando il rispetto delle specifiche dei nostri clienti.

Con la certificazione IFS la nostra azienda, ha stabilito i processi necessari per garantire la sicurezza alimentare e/o di prodotto e che ha considerato e applicato le specifiche del cliente.

 

Leggi tutto

Kosher

Kosher

Kosher è l’insieme delle regole religiose che dominano la nutrizione del popolo ebraico osservante. La parola “kosher” o “kasher” significa conforme alla legge, adatto, consentito. 

Le leggi dell’alimentazione ebraica (kasherut) derivano dalla Bibbia, e sono dettagliate nel Talmund (uno dei testi sacri dell’ebraismo) che, insieme ad altri codici delle tradizioni ebraiche, è considerato trasmissione della Torah. La Bibbia elenca le categorie di cibi che non sono kosher, tra cui alcuni animali, uccelli e pesci (come il maiale e il coniglio, l’aquila e la civetta, il pesce gatto e lo storione), la maggior parte degli insetti e qualsiasi crostaceo o rettile.

Latte e latticini, di qualunque animale kosher sono a loro volta kosher e “di latte”. Poiché non è possibile distinguere latte kosher (ossia di un animale kosher) da quello non kosher, i rabbini hanno decretato che esso debba essere controllato dalla mungitura fino al confezionamento, per garantire che proviene da un animale kosher. In molti paesi del mondo in cui l’origine del latte in commercio è garantita dalla legge, alcune autorità rabbiniche avevano a loro tempo sostenuto che il latte è garantito come kosher e per questo non deve essere controllato. 

 

Leggi tutto

Google+ 2017 © Designed by ENIA SI - GRAFICA - SITI WEB - PUBBLICITA'